Prelibata Stories – Prodotti enogastronomici vicentini raccontati in Rete:
 nasce la collaborazione tra DIH Vicenza e Associazione AIFB

Per il consumatore un’occasione in più per conoscere prodotti tipici e locali della propria e delle altre regioni, la loro storia e quella di chi li produce; per le aziende un’opportunità per promuovere i propri prodotti oltre i confini locali e nazionali. Da qui la collaborazione avviata dal Digital Innovation Hub di Confartigianato Vicenza con Prelibata Stories, che si occupa di promozione e valorizzazione delle produzioni enogastronomiche, l’Associazione Italiana Food Blogger e The Italian Community of London, con l’obiettivo di “raccontare il cibo di qualità” e promuovere le eccellenze enogastronomiche locali.

In che modo è presto detto: una rete di food blogger e food writer specializzati, attenti alle risorse del territorio e attivi nella ri-scoperta della tradizione, utilizzeranno gli strumenti della comunicazione digitale per “avvicinare” consumatori sempre più attenti e consapevoli, che per le loro scelta non si fermano ai messaggi pubblicitari standard. In effetti chi oggi intende acquistare un prodotto enograstronomico dà molta importanza alla “narrazione” dello stesso, cioè a storie capaci di emozionare e dare significato di valore al protagonista. Attraverso lo storytelling quindi il consumatore non solo si avvicinerà al prodotto ma potrà anche creare un legame duraturo con l’azienda che questa potrà alimentare nel tempo dando modo ai clienti affezionati di raccontare la loro esperienza attraverso recensioni, commenti, condivisioni, e quindi alimentando la “narrazione”.

Prelibata Stories favorisce la ricerca dei prodotti per l’azienda, questo significa entrare con facilità nel mondo della vendita online attraverso la collaborazione con Amazon Made in Italy. Non solo, Prelibata Stories narra anche in inglese e questo offre alle aziende la possibilità di farsi conoscere nei mercati globali.
“Per Confartigianato Vicenza non si tratta della prima esperienza con Amazon: da due anni è attiva una collaborazione con il marketplace più conosciuto al mondo per portare nella vetrina “Made in Italy” le imprese associate. Ben 200 le aziende venete che hanno aderito a questa opportunità e 4000 i prodotti promossi (artigianato artistico, gioielleria fashion, completamenti d’arredo) – commenta Cristian Malinverni, presidente Confartigianato provinciale dei Ristoratori e regionale del comparto Alimentazione-. Tra queste aziende alcune vendono quotidianamente anche Europa, altre saltuariamente. In generale l’esperienza si rivela positiva, quindi abbiamo ritenuto di puntare sull’Alimentare perché è uno dei settori che meglio caratterizza il nostro Paese, che propone numerose varietà, che ben si presta (per la cultura e la storia che porta con sé) alla narrazione”.
“Le nostre imprese fanno riferimento come mercato al territorio su cui operano ma è indubbio che le abitudini a fare acquisti siano radicalmente cambiate per l’uso da parte dei giovani (clienti attuali e futuri) degli strumenti offerti dalla Rete – aggiunge Oliviero Oliveri, presidente dei Pasticceri di Confartigianato Vicenza-.  Gli acquisti attraverso i dispositivi mobile rappresentano, infatti, una quota sempre più rilevante nel settore. Per le aziende artigiane quindi la collaborazione con Prelibata Stories, che ha le competenze e la preparazione per favorire al meglio la promozione in Rete dei prodotti alimentari, rappresenta davvero un’occasione preziosa per chi realizza e produce prodotti legati alla propria terra, alla propria storia, e unici”.

“Negli ultimi anni i prodotti enogastronomici, espressioni dell’artigianalità locale, hanno avuto una notevole crescita come acquisto “souvenir” – aggiunge Paola Sartori per Prelibata Stories-. Nove turisti su dieci ritornano a casa con qualche prodotto enogastronomico in valigia e con esso portano a casa l’emozione della vacanza, l’identità del territorio, la bellezza, la storia del luogo e di chi lo vive.  Questo è l’obiettivo di Prelibata stories, essere il contenuto, il racconto, l’emozione dell’eccellenza degli artigiani per 12 mesi all’anno. Un prodotto non sarà semplicemente un buon prodotto ma sarà molto di più e potrà essere reperibile in loco ma anche on line, adeguandosi ai tempi e alle esigenze della vita moderna.  I nuovi media sono una grande opportunità se utilizzati in maniera strategica e professionale. Ecco perché Prelibata Stories, nata dalla collaborazione con Associazione Italiana Food Blogger, Confartigianato Vicenza e Italian Community Of London, non sarà una semplice voce ma diventerà un intero coro per il territorio e l’artigianalità e darà quella forza che individualmente è difficile da ottenere.”
“Chi scopre il buon cibo scopre anche un territorio e viceversa. In questo modo si va anche a promuovere le bellezze di un luogo favorendo il turismo, e anche questo è un aspetto da non trascurare”, conclude Anna Maria Anna Maria Pellegrino per l’Associazione Italiana Foodblogger.

Per informazioni contattare: m.pisanu@confartigianatovicenza.it