La stampa 3D nella meccanica: dalla prototipazione alla produzione rapida

La stampa 3D nella meccanica: dalla prototipazione alla produzione rapida

Agenda dei lavori
Il seminario sarà diviso in tre momenti:

1. La simulazione in progettazione: stato dell’arte e ricadute in produzione.

Relatore Edoardo Rasia
In questa parte è illustrato il processo di progettazione assistito da procedure di simulazione dei carichi siano essi forze o di altro tipo, ad esempio termici. Le forme che ne derivano non possono essere prodotte che con la manifattura additiva. Un esempio delle possibilità che offre la Manifattura additiva è la possibilità di costruire oggetti di forme impossibili da produrre con le tecnologie tradizionali (macchine utensili, fusioni …) come possono essere le strutture reticolari che da molti anni sono state individuate dagli ingegneri come la soluzione
ideale per sfruttare al massimo il materiale riducendo il peso della struttura. Oggi i sistemi di simulazione consentono l’agevole progettazione di queste strutture che possono poi essere prodotte con la manifattura additiva.

2. La manifattura additiva: generalità e possibilità.

Relatori Daniele Valerio e Edoardo Rasia
Viene illustrata in generale il principio della manifattura additiva e le possibilità di realizzare oggetti con geometrie diverse, più complesse, rispetto alle tecnologie attuali.

Si vuole:
– ricordare molto velocemente la modalità di produzione della manifattura additiva, il confronto con le tecnologie tradizionali soprattutto sull’aspetto della produzione di lotti di una certa numerosità.
– Informare sulle applicazioni tipiche e sullo stato di validazione del processo in alcuni settori (ortopedia, aerospace…)

3. Casi Studio, Prototipi e altre realizzazioni, tecnologie della manifattura additiva: FDM, SLS, SLA,DLP,MJF.

Relatori Daniele Valerio e Edoardo Rasia
Carrellata sulle tecnologie attualmente in uso e le loro diverse interpretazioni date dai produttori di macchine, con indicazione dei principali utilizzi; in particolare si darà risposta alle domande Dove, Come, Quando e Perché è consigliato affiancare al processo di lavoro tradizionale la Manifattura Additiva
In questa sezione si vogliono indicare le tecnologie adottate dalle varie case costruttrici delle macchine e le differenze tra loro per dare modo agli intervenuti di farsi un’idea di quelle che sono le tecnologie a loro più congegnali.

4. Domande

Durante il seminario porteremo n.2 Stampanti 3D per interagire meglio con gli ospiti, si propone pertanto di invitare un paio di aziende che fossero interessate a inviare i disegni 3D di un loro prodotto (contenuto in un cubo di 150 mm di lato) a farlo, si produrrà l’oggetto con una delle tecnologie disponibili e se ne discuterà durante il seminario.