CategoryAwareness

La stampa 3D nella meccanica: dalla prototipazione alla produzione rapida

Agenda dei lavori
Il seminario sarà diviso in tre momenti:

1. La simulazione in progettazione: stato dell’arte e ricadute in produzione.

Relatore Edoardo Rasia
In questa parte è illustrato il processo di progettazione assistito da procedure di simulazione dei carichi siano essi forze o di altro tipo, ad esempio termici. Le forme che ne derivano non possono essere prodotte che con la manifattura additiva. Un esempio delle possibilità che offre la Manifattura additiva è la possibilità di costruire oggetti di forme impossibili da produrre con le tecnologie tradizionali (macchine utensili, fusioni …) come possono essere le strutture reticolari che da molti anni sono state individuate dagli ingegneri come la soluzione
ideale per sfruttare al massimo il materiale riducendo il peso della struttura. Oggi i sistemi di simulazione consentono l’agevole progettazione di queste strutture che possono poi essere prodotte con la manifattura additiva.

2. La manifattura additiva: generalità e possibilità.

Relatori Daniele Valerio e Edoardo Rasia
Viene illustrata in generale il principio della manifattura additiva e le possibilità di realizzare oggetti con geometrie diverse, più complesse, rispetto alle tecnologie attuali.

Si vuole:
– ricordare molto velocemente la modalità di produzione della manifattura additiva, il confronto con le tecnologie tradizionali soprattutto sull’aspetto della produzione di lotti di una certa numerosità.
– Informare sulle applicazioni tipiche e sullo stato di validazione del processo in alcuni settori (ortopedia, aerospace…)

3. Casi Studio, Prototipi e altre realizzazioni, tecnologie della manifattura additiva: FDM, SLS, SLA,DLP,MJF.

Relatori Daniele Valerio e Edoardo Rasia
Carrellata sulle tecnologie attualmente in uso e le loro diverse interpretazioni date dai produttori di macchine, con indicazione dei principali utilizzi; in particolare si darà risposta alle domande Dove, Come, Quando e Perché è consigliato affiancare al processo di lavoro tradizionale la Manifattura Additiva
In questa sezione si vogliono indicare le tecnologie adottate dalle varie case costruttrici delle macchine e le differenze tra loro per dare modo agli intervenuti di farsi un’idea di quelle che sono le tecnologie a loro più congegnali.

4. Domande

Durante il seminario porteremo n.2 Stampanti 3D per interagire meglio con gli ospiti, si propone pertanto di invitare un paio di aziende che fossero interessate a inviare i disegni 3D di un loro prodotto (contenuto in un cubo di 150 mm di lato) a farlo, si produrrà l’oggetto con una delle tecnologie disponibili e se ne discuterà durante il seminario.

CINA: la Via della Seta è digitale

Scopri gli strumenti e le opportunità per le imprese del “Made in Veneto”

A CHI SI RIVOLGE: aziende manifatturiere interessate alla Cina, aziende dei servizi interessate al turismo inbound, aziende che desiderose di iniziare un percorso di internazionalizzazione al passo coi tempi
DURATA: 1 ora + aperitivo di networking

Siamo pronti a comunicare digitalmente con i milioni di potenziali clienti cinesi?

Durante l’incontro analizzeremo lo scenario digitale in Cina per capire come entrare nei mercati di questo grande Paese con un approccio innovativo, focalizzando l’attenzione sui canali, le barriere e le opportunità per le imprese del “Made in Veneto”.
Scopri tutto ciò che c’è da sapere sulle strategie di internazionalizzazione online per la Cina, attraverso per esempio l’utilizzo di WeChat, l’app di social networking più diffusa in Cina utilizzata da oltre 1 miliardo di cinesi 24 ore su 24 per fare praticamente ogni cosa (come pagamenti, acquisti, prenotazione di servizi o per sfruttare i molti servizi riservati alle imprese).

In particolare vedremo:
• Perché WeChat è così importante per una strategia di internazionalizzazione?
• Cosa sono gli Account Ufficiali WeChat, e quali opportunità offrono alle aziende?
• Qual è il ruolo dei Key Opinion Leader (KOL) in una strategia digitale internazionale?
• Come integrare i maggiori sistemi di pagamento digitali cinesi nella vostra strategia O2O (online to offline)

RELATRICE: Alice Di Diego (EGGsist – società di consulenza con sede a Pechino)

Comunicare semplificando per l’Industria 4.0 e Valorizzazione degli intangibili

DIGITAL INNOVATION HUB VICENZA, TI INVITA A UN’IMPERDIBILE GIORNATA DI TEORIA, PRATICA E TALK DEDICATA A INDUSTRIA 4.0.

TEMA DELL’INCONTRO: Impresa 4.0; innovazione; linguaggi controllati; valorizzazione del patrimonio intangibile; brevetti, incentivi e bandi.

A CHI SI RIVOLGE: titolari e/o dipendenti di imprese manifatturiere (metalmeccanica e affini, ICT, arredo, design, progettazione, installatori, serramenti) e della comunicazione.

DOVE: Centro Congressi Confartigianato Vicenza, Via Enrico Fermi 201, Vicenza

QUANDO: 26 settembre. Accreditamento dalle 13:30 | Prima sessione ore 14:00 | Seconda sessione 17:30

ore 14:00 – La prima parte della giornata sarà dedicata ai Linguaggi Controllati, alle tecniche e agli strumenti di implementazione della Documentazione tecnica, in particolare attraverso il ricorso all’ITS (Italiano Tecnico Semplificato) e vedrà il contributo di testimonianze di aziende di primissimo piano tra le quali CAME, Salvagnini, Breton, NETCOM e altre. Racconteremo il percorso di innovazione svolto all’interno dell’azienda con l’obiettivo di migliorare la comunicazione e documentazione aziendale e di ogni organizzazione.
ore 17:30 – La seconda parte dell’evento, a cura di Confartigianato Vicenza (DIH) e Deloitte, sarà dedicata alla Tutela della conoscenza e valorizzazione degli intangibili: il tesoro nascosto dalle PMI. Ampio spazio verrà dato al tema della valorizzazione dei dati in azienda, al Patent Box Regime e Credito d’imposta Ricerca e Sviluppo, ai Fondi europei e nazionali a sostegno della valorizzazione degli asset intangili delle PMI.
L’evento è gratuito per i soci di Confartigianato Vicenza e COM&TEC, mentre è prevista una quota di iscrizione di 50,00 + Iva per i non soci (questi ultimi potranno iscriversi utilizzando questo link iscrizione).

PROGRAMMA

PRIMA SESSIONE
13:30
Registrazione e caffè di benvenuto

14:00
Alberto Costa – AD Technolab Communication e Vicepresidente COM&TEC
SALUTI E APERTURA LAVORI

14:15
Ilaria Gobbi – Redattore lessicografico ed autore dell’ITS e dell’ETS
PRESENTAZIONE DEI LINGUAGGI CONTROLLATI E DELL’ITS

15:00
Ilaria Gobbi – Redattore lessicografico ed autore dell’ITS e dell’ETS
SCRIVERE EFFICACEMENTE TESTI DESCRITTIVI, PRESCRITTIVI E MESSAGGI DI SICUREZZA

15:45
Pausa caffé

16:00
Tiziana Sicilia – Presidente COM&TEC
ESEMPI DI APPLICABILITÀ DELL’ITS: INTELLIGENZA ARTIFICIALE, CHATBOT E VIDEO PROCEDURE

16:30
TALK
La parola a chi sta utilizzando, sperimentando e sviluppando l’ITS:
Renato Bergamin – BRETON
Andrea Bosi – IEMCA (Bucci Industries)
Mauro Maranzan e Stefano Nicolai – SALVAGNINI
Nicola Mastidoro – EULOTECH
Gianni Rimorini – NETCOM

SECONDA SESSIONE
17:00
Matteo Pisanu – Responsabile Digital Innovation Hub Vicenza

SALUTI E APERTURA SECONDA SESSIONE

17:20
Paolo Bulleri – Studio Tributario e Societario Deloitte
IL TESORO NASCOSTO DELLE IMPRESE: LA VALORIZZAZIONE DEL KNOW-HOW AZIENDALE

17:40
Silvia Borso – Studio Tributario e Societario Deloitte
LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL PATRIMONIO INTANGIBILE

18:00
Erika Faggion e Roberto Da Forno – Confartigianato Vicenza
CREDITO DI IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO IN CONCRETO: L’ESPERIENZA DI CONFARTIGIANATO VICENZA

18:20
Paolo Bulleri e Silvia Borso – Studio Tributario e Societario Deloitte
CASE STUDIES: SPUNTI OPERATIVI PER L’OTTIMIZZAZIONE DEI BENEFICI FISCALI

18:40
Dibattito in sala, Conclusioni e Aperitivo di networking

ISCRIVITI!
Link di iscrizione per il Socio
Link di iscrizione per il Non Socio